I migliori siti per modificare le foto online

Ormai non sono moltissime le foto che vengono scattate e trasferite sull’hard disk di un computer o sulla memoria di uno smartphone senza prima passare per la pubblica ribalta di facebook, twitter e in genere dei social network. Ecco i migliori siti per modificare le foto online

Però si sa, prima di postare una foto online bisogna assicurarsi che quest’ultima sia bella da vedere. Ecco quindi entrare in gioco software di fotoritocco professionale, come Photoshop, e app per dispositivi mobili che consentono di elaborare anche la foto più brutta del mondo con un paio di “tap”. Chi invece ha un computer sul quale non sono installati strumenti come Photoshop può optare per i siti per modificare le foto, che sono sempre più in voga, sempre più ricchi di funzionalità che permettono di fare tutto dal browser: eccone alcuni fra quelli più interessanti.

Fra i siti per modificare le foto  ti consiglio di dare un occhiata a Sumo Paint che funziona con qualsiasi  browser, a patto che sul computer ci sia installato il plugin Flash Player di Adobe ( al 99% è già presente sul tuo PC e che trovi addirittura incorporato in browser come Chrome). La sua interfaccia è come quella di Photoshop e molte altre applicazioni per il fotoritocco, pertanto non dovresti trovare molte difficoltà nell’utilizzazione.

Collegati dunque alla sua Home Page e imposta l’utilizzo della lingua italiana cliccando sulla bandiera americana collocata sopra a sinistra. Seleziona la voce Italian dal menu che appare, successivamente fai click sul pulsante Open file from computer e seleziona l’immagine che desideri ritoccare sul tuo PC.

Ora puoi smanettare con la tua fantasia andando a coprire tutti i difetti che trovi nella foto. Nella barra degli strumenti collocata sul lato sinistro dello schermo trovi gli strumenti: pennelli, forme geometriche e strumenti come il timbro clone o lo sfumino. Grazie a questi strumenti ti sarà consetito di camuffare le imperfezioni in pochi click. Nel menu collocato in alto  trovi invece la sezione Immagine con gli strumenti per ridimensionare e ruotare l’immagine, la sezione Adattamenti con i tool per regolare parametri come luminosità, contrasto, colori ecc. e la sezione Filtri con tanti special effects per migliorare o distorcere la foto in maniera originale.

Appena soddisfatto del risultato ottenuto, puoi salvare la foto ritoccata sul tuo computer selezionando la voce Salva sul mio computer dal menu File di Sumo Paint. Apponi dunque il segno di spunta accanto alla voce relativa al formato di file in cui desideri esportare l’immagine (PNG o JPG) e clicca sul pulsante Salva per terminare l’operazione.

Un altro importante tra i siti per modificare le foto c’è Picozu che a differenza della maggior parte degli editor fotografici online non è basato su Flash Player, bensì sull’HTML5. Questo significa che è più facile da caricare e che può essere avviato anche su computer sprovvisti di plugin Flash Player (così come su tablet e altri dispositivi portatili). Non dispone ancora di un set di funzioni molto ampio ma col tempo andrà sempre meglio.

Collegati alla sua pagina principale e seleziona la voce Import > Upload image dal menu Image per scegliere la foto che desideri modificare dal tuo computer. A caricamento ultimato, utilizza la toolbar collocata a sinistra dello schermo per attivare gli strumenti: pennelli, testi e forme geometriche oppure i menu in alto per accedere a filtri e strumenti di regolazione dell’immagine.

Più precisamente, nel menu Image trovi le voci per ruotare (Rotate) e ridimensionare (Resize) la foto, nel menu Edit > Adjustments trovi gli strumenti per regolare canali di colore e curve, mentre se clicchi sulla voce Filters puoi accedere a una finestra con la lista degli effetti speciali applicabili allo scatto.

Se vuoi aggingere un filtro alla foto, non devi far altro che selezionare una delle categorie disponibili nella barra laterale di sinistra (es. Adjustments per migliorare colori e luminosità, Blur per aumentare la sfocatura, Distortion per distorcere l’immagine in vari modi e così via), successivamente clicca sull’anteprima di un effetto e applica le modifiche facendo click sul pulsante OK.

Quando hai completato il tuo fotoritocco, puoi salvare la tua immagine capolavoro sul tuo PC selezionando la voce Save dal menu Image di Picozu. Nella finestra che si apre, seleziona il formato di file in cui salvare la foto (es. PNG o JPEG) dall’apposito menu a tendina e clicca su OK per completare l’operazione.

Se non ti interessa correggere i difetti puoi comunque applicare degli effetti speciali vintage,come con Instagram? Allora non pensarci su due volte e collegati a PixEditor, si tratta di un servizio online molto pratico e veloce che permette di applicare bellissimi effetti vintage, sia a colori che in bianco e nero, alle immagini con un click.

Per utilizzarlo, collegati alla sua homepage e clicca sul pulsante Scegli file/Sfoglia per selezionare la foto da ritoccare. Sono supportati tutti i principali formati di file grafici con un limite di upload pari a 2MB/foto.

A caricamento ultimato, seleziona una delle cartelle collocate nella parte bassa della pagina: Blaxk n White per i filtri in bianco e nero, Color per i filtri colorati, Vintage per i filtri retrò e Misc per altri effetti di vario genere. Clicca dunque sull’anteprima del filtri che intendi applicare all’immagine e il gioco è fatto.

Quando sei soddisfatto di come appare la foto, salva quest’ultima sul tuo PC facendo click sul pulsante Save changes. Nella pagina che si apre, seleziona con il tasto destro del mouse l’immagine e salvala sul computer scegliendo la voce Salva immagine con nome dal menu che appare.

Ecco i migliori siti per modificare le foto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *