Camminare come una modella, dieci consigli

Molte donne sentono il desiderio di apparire, vestire e sentirsi e camminare come una modella più di ogni altra cosa. In primis, però, bisogna appunto imparare a camminare come una vera modella. Guardando il modo in cui sfilano in passerella, sembrerebbe facile camminare su tacchi di 20 centimetri, ma in effetti non lo è per niente. Ecco  consigli utili per avere un portamento da top model.

 

La comodità non ha alcuna importanza. Prima di tutto devi scegliere le scarpe giuste per te e anche se non sei abituata a camminare su tacchi a spillo, imparerai in fretta. Con scarpe sono nuove, bisogna graffiare la suola con delle forbici, in modo che non scivolino sul pavimento. Un altro trucchetto potrebbe essere coprire la superficie delle suole con un pò di nastro adesivo per evitare di graffiare le scarpe. In ogni caso, non indossare mai  infradito!

 

Avere un portamento da modella è fondamentale. Tempo di esercizio, bisogna mantenere una postura appropriata, con le spalle diritte e spingendo il bacino leggermente in avanti. Bisogna dare l’impressione di piegarsi in avanti anziché tendere all’indietro in una postura scomoda. Devi imparare a camminare tenendo un libro in testa senza farlo cadere.

 

Quando fai un passo, appoggia prima le dita dei piedi e poi il tacco, e inoltre cerca di concentrare il peso sui polpastrelli anziché sul tacco. Inizialmente, potrebbe sembrarti un pò strano, ma in questa maniera avanzerai con più grazia ed eleganza. Ti sembrerà di camminare sulle punte, come le ballerine, ma l’effetto sarà più naturale col tempo.


Prova a mettere davanti all’altro... letteralmente. Le dita bisogna puntarle sempre in avanti e potrebbe sembrare che i piedi facciano un po’ di zigzag, ma quest’andatura è necessaria per ottenere quel tipico movimento ondulato quando si cammina a una certa velocità. Le caviglie non devono mai toccarsi: potresti farti male inciampando!

 

Falcata lunga e imponente, come quella di un cavallo al trotto. Ad ogni passo, bisogna sollevare il piede da terra (piegando il ginocchio) senza strisciarlo, poi poggialo a una certa distanza davanti alla gamba su cui avevi poggiato il peso. Bisogna che il passo sia più lungo del normale, ma non esagerare, altrimenti rischi di apparire goffa e sgraziata. Evita assolutamente di fare passetti troppo corti e, inoltre, ricorda di ruotare i fianchi. È più facile da fare che da spiegare.


Guarda sempre in avanti, sottolineando lo stile dell’abito con uno sguardo intenso. Metti a fuoco un oggetto davanti a te (senza fissare nessuno in particolare o sembreresti inquietante). Sorridi in modo naturale, anche con gli occhi, il che donerà un aspetto fiero sia al tuo viso che alla tua camminata. Cammina a testa alta, perché il pubblico deve guardarti in viso. La testa e le spalle devono restare ferme mentre il resto del corpo ondeggia. Non muovere le spalle e non oscillare troppo le braccia. Le anche sono l’unica parte del corpo che deve ondeggiare di più. Ti servirà un po’ di pratica per riuscirci in modo naturale. Se devi avanzare più lentamente, muovi ancora di più i fianchi ma fallo lentamente. Alla fine, quando sarai costretta a girare, fermati per qualche secondo con il piede sinistro in avanti. Il tuo viso guarda in avanti, verso il pubblico.

 

Se sei tesa le dita tendono a contrarsi, ma non permettere che accada! Sarebbe un grande errore, perciò rilassa le dita e scrolla le mani prima di uscire in passerella. Così, sembrerai più rilassata e il tuo portamento sarà più naturale.

 

Mettici personalità. Non c’è una formula assoluta per camminare in passerella. Ciò che ti farà emergere rispetto alle altre non è solo il portamento, ma il tocco personale per rendere la camminata memorabile. L’unico modo per creare il proprio stile è esercitarsi tanto. La pratica e i consigli faranno in resto.

 

La cosa più importante: devi essere sicure di te. Si deve intuire dal tuo portamento che sai di essere bellissima e sensuale. Gli uomini impazziranno per te! I dubbi, una bassa autostima e le insicurezze rovinerebbero tutto, perché non c’è niente di più affascinante che una ragazza sicura di sé. Esercitati camminando a ritmo di musica per mantenere una postura corretta!

Camminare come una modella Visita anche la nostra sezione Moda e Stile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *