Alcuni smartphone android economici

Alcuni smartphone android economici

Il sistema operativo Android è  open source e il suo utilizzo non è vincolato ai dispositivi di una singola azienda. Questo garantisce la massima libertà di scelta per gli acquirenti, i quali possono entrare nei negozi e trovare smartphone con prezzi che vanno da poche decine a svariate centinaia di euro.

Esistono Alcuni smartphone android economici,  terminali  che assicurano un livello di qualità più che discreto a fronte di prezzi non esagerati e anche al di sotto dei 100 euro di spesa si possono trovare cellulari interessanti, ideali per chi non ha esigenze troppo avanzate. Ecco qualche esempio.

Cominciamo con alcuni Alcuni smartphone android economici al massimo, i quali, possono offrire un buon rapporto qualità-prezzo ma non reggono il confronto con i top di gamma né in quanto a prestazioni né per il valore dei materiali costruttivi.

Alcuni smartphone android economici

Samsung

Tra i migliori  c’è il Samsung Galaxy Trend Lite  e si trova sotto la fatidica soglia dei 100 euro. Equipaggiato con uno schermo da 4“ avente 480×800 pixel di risoluzione, una CPU da 1GHz, 512MB di RAM e 4GB di memoria interna espandibile fino a 64GB con le microSD. Monta una fotocamera, posteriore, da 3MP e una batteria da 1500 mAh. Viene venduto con Android 4.1.2  al costo di 80 euro circa.

Alcatel

Da prendere assolutamente in considerazione è anche l’Alcatel POP C5, uno smartphone dual-SIM caratterizzato dalla presenza di uno schermo da 4,5″ con 480×854 pixel di risoluzione, processore Dual-core da 1,3GHz e 512MB di RAM. Dispone di una memoria interna da 4GB espandibile fino a 32GB grazie alle microSD, di due fotocamere, una da 5MP (posteriore) e l’altra da 0,3MP (frontale) e una batteria da 1800 mAh. A bordo troverai il sistema operativo Android 4.2 e costa all’incirca 100 euro.

Sony

I Fan di Sony che cercano uno smartphone Android economico possono invece scegliere il Sony Xperia E1 che monta uno schermo da 4″ e 480×800 pixel di risoluzione, un processore Dual-Core da 1,2GHz, 512MB di RAM e 4GB di memoria interne espandibile fino a 32GB con le MicroSD. Equipaggiato con una fotocamera, solo posteriore, da 3,15MP e con una batteria rimovibile da 1700 mAh. Viene commercializzato con Android 4.3 preinstallato a poco più di 100 euro.

Huawei

La cinese Huawei ci ha abituati a telefoni caratterizzati da un ottimo rapporto qualità-prezzo, un esempio fra i più riusciti è l’Huawei Ascend Y530 che può contare sul display da 4,5“ con 854×480 pixel di risoluzione, un processore Dual-core da 1.2Ghz e 512MB di RAM. Ha una memoria interna da 4GB espandibile fino a 32GB con le microSD, due fotocamere da 5MP (posteriore) e 0,3MP (frontale) e una batteria da 1750 mAh. A bordo troverai Android 4.3 e costa 110 euro circa.

Wiko

Leggermente più costoso (ma comunque economico) è il Wiko Rainbow, uno martphone dual-SIM francese caratterizzato dalla presenza di uno schermo da 5“ con 1280×720 pixel di risoluzione, un processore Quad-core da 1,3Ghz e 1GB di RAM. La memoria interna è di 4GB (espandibile fino a 32GB con le microSD), due fotocamere da 8MP (posteriore) e 2MP (frontale) e la batteria è da 2000 mAh. Viene fornito con Android 4.2.2 ”a bordo” e costa 145 euro circa.

HTC

Anche l’HTC Desire 310 viene proposto a un prezzo piuttosto competitivo. Si tratta di un terminale equipaggiato con uno schermo da 4,5″ con 480×854 pixel di risoluzione, una CPU Quad-core da 1,3Ghz e 1GB di RAM. La memoria interna è da 4GB espandibile fino a 32GB con le microSD, la batteria è da 2000 mAh. Due fotocamere, una frontale e una posteriore, rispettivamente da 0,3 e 5 Megapixel. Android 4.2.2 è il sistema operativo che lo anima e viene venduto a 140 euro circa.

Motorola

Da molti considerato il miglior smartphone Android economico degli ultimi mesi, il Motorola Moto G è un device caratterizzato dalla presenza di uno schermo da 4,5″ con 1280×720 pixel di risoluzione, un processore Quad-core da 1,2GHz e 1GB di RAM. Monta una memoria interna da 8GB o 16GB non espandibile, una batteria da 2070 mAh e una coppia di fotocamere da 5MP (posteriore) e 1,3MP (frontale). A bordo troverai il sistema operativo Android 4.4.4 ed è disponibile con prezzi a partire da 150 euro circa . Ne è disponibile anche una variante con supporto LTE con prezzi a partire da 200 euro circa.

LG

Altro validissimo smartphone sulla soglia dei 200 euro è l’LG G2 Mini, il quale dispone di uno schermo da 4,7“ con 540×960 pixel di risoluzione, un processore Quad-core da 1,2GHz e 1GB di RAM. Monta 8GB di memoria interna (non espandibile), una batteria da 2440 mAh e una coppia di fotocamere da 8MP (posteriore) e 1.3MP (frontale). Supporta la rete LTE, la tecnologia NFC per le micro-transazioni ed è animato dal sistema operativo Android 4.4.2.