Boom di Like su facebook per BeppeGrillo.it dopo le consultazioni

Ormai siamo in guerra o già lo eravamo ma si registra una nuova vittoria di consensi M5S, un Boom di Like su facebook per BeppeGrillo.it: 1.550.000!

Dopo le consultazioni abbiamo tutti o quasi assistito in TV al bombardamento mediatico contro il movimento 5 stelle. I vari giornalai, giornaletti, Mannoni, Gruber e compagnia bella hanno scatenato le proprie batterie contro Beppe Grillo e il Movimento 5 stelle. Cosa hanno ottenuto come risultato? L’ennesima figuraccia, loro sono spudorati e consapevoli di fare figuracce ci scommetterei, hanno le facce come il culo. Se la cantano e se la suonano da soli. E adesso ci diranno che si tratta di troll, ne sono certo.

Aldilà del solito gossip proposto dai giornali e dai vari programmi di approfondimento di Rai, LaSette, e Mediaset, il Movimento 5 Stelle registra un vero e proprio boom di consensi: 10.000 mi piace in più su facebook in un giorno. Le statistiche insights proposte dal noto social network prendono il volo per quanto riguarda la pagina di Beppe Grillo. Salgono di molto in quanto a numero di iscritti anche i profili di Luigi Di Maio,  Di Battista e Fico.

Dopo le consultazioni non si è parlato altro che del solito Show di Grillo, che avrebbe abbandonato definitivamente la politica per vivere di fiaba e fantasia nel proprio blog. Il sistema è preoccupatissimo, l’onda anomala ormai è inarrestabile, i cittadini prendono consapevolezza e il popolo del web che ha deciso di abbondanare anche Sanremo, di ieri il crollo degli ascolti con tre milioni in meno per la seconda serata, si prepara al trionfo.

Maurizio Manoni inoltre a Linea Notte ha parlato del dispiacere che ha provato il popolo del web nei confronti del comportamento di Grillo durante le consultazioni. Caro Mannoni registriamo un grande consenso. Sei potente e prepotente e spero che presto ti godrai la pensione. Ancora più eclatanti le dichiarazioni di quel giornalista del Fatto Quotidiano di cui non ricordo il nome che ha parlato del dispiacere di Di Maio. Insomma la base è specchio del proprio capo, riescono a dire solo balle, non so se ridere o se piangere, vabbè io rido. In alto i cuori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *