Raffica di incidenti stradali: Venerdì nero sulle strade, tragiche conseguenze anche a Caserta

Raffica di incidenti stradali: Venerdì nero sulle strade, tragiche conseguenze anche a Caserta

Venerdì nero sulle strade

Una serie di incidenti stradali ha segnato una giornata tragica in diverse parti d’Italia, con un totale di almeno quattro incidenti mortali in poche ore. Venerdì nero sulle strade.

Trapani

A Custonaci, nel Trapanese, un giovane di appena 19 anni ha perso la vita quando l’auto su cui viaggiava si è schiantata contro il muro di un’abitazione. Un’altra persona, anch’essa giovane, è rimasta gravemente ferita ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani in condizioni serie. Purtroppo, per il giovane Girolamo Accardi non c’è stato nulla da fare: è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo, ma è morto poco dopo il suo arrivo.

I giovani coinvolti nell’incidente viaggiavano su un’Alfa Romeo Mito che è stata completamente distrutta nell’incidente. La comunità di San Vito Lo Capo è stata profondamente colpita dal dolore, tanto che sono stati cancellati gli eventi previsti per il Carnevale, come annunciato dall’amministrazione comunale. Il sindaco Francesco La Sala ha espresso il suo cordoglio e ha inviato un messaggio di pronta guarigione all’altra ragazza coinvolta nell’incidente tramite Facebook.

Caserta

Nel Casertano, un altro grave incidente si è verificato nel pomeriggio di venerdì a Mondragone. Due persone, un 82enne di Piedimonte di Sessa Aurunca e un 40enne residente a Follonica, in provincia di Grosseto, hanno perso la vita in seguito a un violento impatto tra un’Alfa Romeo 147 e una Mercedes. Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi, la situazione è apparsa subito drammatica e per le due vittime non c’è stato nulla da fare.

La notte precedente, a Cicciano, in provincia di Napoli, un’auto con a bordo tre persone si è ribaltata per cause ancora da accertare. Maurizio Napolitano, un giovane di 22 anni, è morto sul colpo, mentre il conducente e un altro ragazzo di 24 sono stati portati in ospedale a Nola con prognosi riservata. L’auto è stata posta sotto sequestro, ma i documenti di circolazione e l’assicurazione erano in regola.

Nel Casertano, a Casagiove, un poliziotto in pensione di 80 anni è rimasto vittima di un tragico incidente mentre usciva con la propria auto dai box. È stato accidentalmente schiacciato dalla sua vettura contro i cancelli del box dello stabile in cui viveva, e nonostante l’intervento dei soccorsi, è stato constatato il decesso.

Cosenza

Infine, un altro incidente si è verificato sulla strada statale nel Cosentino, coinvolgendo sei veicoli. Le autorità stanno ancora indagando sulle cause di questo incidente.

Questi tragici eventi hanno lasciato una profonda tristezza nelle comunità coinvolte. Le autorità locali stanno investigando per comprendere meglio le cause degli incidenti e prevenire tragedie simili in futuro. Si è trattato di un vero e proprio Venerdì nero sulle strade.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *