Graffe Napoletane, Una Dolce Tentazione Soffice e Zuccherata

Graffe Napoletane, Una Dolce Tentazione Soffice e Zuccherata

 Graffe Napoletane, Una Dolce Tentazione Soffice e Zuccherata

Immergersi nella tradizione gastronomica partenopea significa concedersi un viaggio dei sensi, dove ogni boccone racconta storie di antiche ricette tramandate di generazione in generazione. Tra le dolcezze che incantano il palato, spiccano le Graffe Napoletane, autentiche opere d’arte culinaria notorie per la loro sofficità e dolcezza avvolgente.

Questi anelli di bontà, alti e soffici come nuvole, sono un simbolo intramontabile della pasticceria napoletana. L’aroma alla vaniglia, che pervade l’impasto, e la generosa copertura di zucchero semolato trasformano queste delizie in una vera e propria tentazione per il palato.

Il piacere di gustare le Graffe Napoletane raggiunge il suo apice quando sono appena sfornate, calde e avvolte in una pioggia di zucchero semolato. È un’esperienza che risveglia la nostalgia dei sapori autentici e invoca la gioia dell’infanzia.

Con questa ricetta, ti invitiamo a portare il fascino delle Graffe Napoletane direttamente nella tua cucina. Seguendo passo dopo passo, potrai creare delle ciambelle soffici e zuccherate che conquisteranno il cuore di chiunque le assaggi.

Un connubio di farine selezionate, patate lesse, e la magia del lievito di birra fresco dà vita a un impasto che, dopo una lievitazione paziente, si trasforma in ciambelline pronte a essere immerse nell’olio bollente. La fragranza che inonderà la tua cucina durante la preparazione sarà solo un preludio a quello che seguirà: la dolcezza avvolgente delle Graffe Napoletane appena fritte, ricoperte di zucchero, pronte a conquistare il tuo palato.

Benvenuti in un viaggio delizioso nel cuore della tradizione dolciaria partenopea. Le Graffe Napoletane sono più di un dolce: sono un’esperienza che unisce passato e presente, portando sulla tua tavola il calore e l’autenticità della cucina napoletana.

Ingredienti:

  • 300g di Farina 00
  • 300g di Farina manitoba
  • 200g di Patate lesse
  • 250ml di Latte tiepido
  • 7g di Lievito di birra fresco
  • 1 Uovo
  • 150g di Zucchero
  • Estratto di vaniglia
  • Buccia di limone grattugiata
  • Buccia d’arancia grattugiata
  • 50g di Burro

Passaggi per la Preparazione:

  1. Preparazione delle Patate:
    • Lessare le patate, sbucciarle e lasciarle intiepidire.
  2. Attivazione del Lievito:
    • Mescolare il lievito con il latte e un po’ di zucchero per attivarlo.
  3. Impasto Iniziale:
    • In un recipiente, unire lievito attivato, patate, uovo, farine, zucchero, aromi e mescolare.
  4. Aggiunta del Burro:
    • Incorporare il burro a pomata a tocchetti, permettendo all’impasto di diventare omogeneo e strutturato.
  5. Lievitazione:
    • Coprire l’impasto con pellicola e lasciar lievitare in forno spento con luce accesa fino al raddoppio del volume (circa 2 ore).
  6. Stesura e Formatura:
    • Stendere l’impasto su un piano leggermente infarinato, creare ciambelline e farle lievitare nuovamente.
  7. Frittura e Rivestimento:
    • Friggere le graffe in olio caldo fino a doratura.
    • Scolarle e farle assorbire l’olio in eccesso, poi passarle nello zucchero semolato per rivestirle completamente.
  8. Gustare le Graffe:
    • Una volta ricoperte di zucchero, le graffe napoletane sono pronte per essere gustate!

Questa ricetta ti permetterà di creare in casa delle graffe napoletane sofficissime e zuccherose che conquisteranno il palato di chiunque le assaggi. Benvenuti in un mondo di dolcezza partenopea! Buon Appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *