Torta Caprese Napoletana: un’irresistibile delizia nata per caso sull’incantevole isola di Capri

Torta Caprese Napoletana: un’irresistibile delizia nata per caso sull’incantevole isola di Capri

La Torta Caprese è un dolce tradizionale partenopeo, le cui origini affondano nell’incantevole isola di Capri, situata al largo delle coste napoletane. Questa prelibatezza, preparata con un irresistibile mix di mandorle e cioccolato, racchiude una storia antica e affascinante, pronta ad essere raccontata.

Un Errore che Diventa un Capolavoro

La leggenda narra che la Torta Caprese sia stata creata per caso nel lontano 1920 da un pasticciere caprese di nome Carmine di Fiore. In quell’epoca, l’isola di Capri era frequentata anche da personaggi discutibili, tra cui il famoso Al Capone. Di Fiore stava preparando una torta alle mandorle per tre ospiti molto speciali, ma a causa di distrazione o forse paura, dimenticò di aggiungere la dose di farina necessaria. Senza accorgersi dell’errore, infornò comunque la torta.

A sorpresa, la torta Caprese si rivelò un autentico capolavoro: morbida e umida al centro, con una crosticina croccante all’esterno. Questo dolce accidentale divenne presto famoso in tutto il mondo, rappresentando uno dei simboli della cultura dolciaria napoletana.

Torta Caprese Napoletana

La preparazione della Torta Caprese richiede pochi e semplici ingredienti, ma il risultato è un dolce che conquista i palati di chiunque lo assaggi. Ecco cosa ti occorre:

Ingredienti:

  • 220 g di cioccolato fondente
  • 200 g di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 4 uova

Procedimento:

  1. Preriscalda il forno a 200 °C.
  2. Tosta le mandorle su una teglia per circa 15 minuti, quindi tritale finemente.
  3. Separa i tuorli dagli albumi delle uova.
  4. Monta gli albumi a neve con 50 grammi di zucchero e un pizzico di sale.
  5. Sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria, fino a ottenere una consistenza liscia e cremosa.
  6. In una ciotola, lavora il burro ammorbidito insieme allo zucchero rimanente, fino a ottenere un composto spumoso.
  7. Aggiungi i tuorli d’uovo uno alla volta, assicurandoti che vengano ben incorporati prima di aggiungere il successivo.
  8. Versa il cioccolato fuso nella ciotola con il burro e lo zucchero.
  9. Aggiungi anche le mandorle tritate e mescola bene il tutto.
  10. Infine, incorpora gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
  11. Imburra una teglia da 20 cm di diametro e versa il composto all’interno. Cuoci la torta in forno preriscaldato a 180 °C per circa 45 minuti, o finché la superficie risulterà dorata e la torta risulterà asciutta al tatto.

Una Variante Fresca e Profumata: Torta Caprese al Limone

Se desideri dare alla tua Torta Caprese un tocco di freschezza, puoi provare una deliziosa variante al limone. In questa versione, sostituisci il cioccolato fondente con il cioccolato bianco e aggiungi la scorza grattugiata e l’aroma di limone all’impasto. Questo conferirà al dolce un sapore ancora più invitante e un aspetto accattivante.

Esplora le delizie della tradizione culinaria napoletana con la Torta Caprese, un dolce che incanta tutti coloro che hanno il privilegio di assaggiarla. La sua storia affascinante, nata da un errore culinario, ha reso questo dolce un simbolo della tradizione dolciaria partenopea. Preparala seguendo la ricetta originale e lasciati conquistare dai suoi sapori unici. Porta un pezzo di Capri nella tua cucina e delizia famiglia e amici con questa magnifica creazione dolce. Buon appetito!

Seguici su facebook

Consulta altre ricette