Il San Lorenzo ha vinto lo scudetto in Argentina e il Papa esulta

Trionfa la squadra, fondata da un salesiano. Francesco avvertito di buon mattino della notizia felice per l’exploit della sua squadra.

“Que alegria!”: con questa esclamazione in lingua spagnola, papa Francesco ha espresso tutta la sua felicità, accogliendo di buon mattino la notizia che la sua squadra del cuore, il San Lorenzo, aveva vinto lo scudetto. Quando in Italia era oramai passata la mezzanotte il San Lorenzo si è laureato campione d’Argentina per il ‘torneo inicial’. E’ stata la prima notizia  comunicata al Papa, subito dopo l’augurio di buongiorno: “Il San Lorenzo ha vinto lo scudetto in Argentina” e il Papa:”Que Alegria“.

Il titolo è arrivato all’ultima giornata del torneo Incial, con una incredibile volata a quattro e un calendario che vedeva le pretendenti (oltre al San Lorenzo c’erano Velez, Newell ‘s Old Boys e Lanus) affrontarsi in due match giocati in contemporanea. Entrambe le partite sono finite con un pareggio: 0-0 quella tra San Lorenzo e Velez, 2-2 il confronto tra Newell’s e Lanus. E il San Lorenzo, arrivato al rush finale con 32 punti in classifica contro i 30 delle avversarie, ha potuto festeggiare la conquista dello scudetto.

L’ex arcivescovo di Buenos Aires non ha in effetti mai nascosto la sua passione per il calcio (da ragazzo come tanti giocava nel suo quartiere , il Flores, e andava allo stadio con i genitori) e naturalmente nemmeno il tifo per il San Lorenzo di Almagro, uno dei quartieri di Buenos Aires. La squadra rossoblu’, d’altra parte, era stata fondata da un salesiano, Lorenzo Massa, e questo è stato certamente un motivo importante per Papa Francesco Bergoglio. E sicuramente il Papa sarà stato felice di ricevere la notizia del successo del San Lorenzo, ricordando le partite seguite da bambino, con i genitori, al «Vecchio Gasometro», lo stadio del San Lorenzo.

E i dirigenti del “ciclone” sono pronti a mettersi in viaggio per portare la coppa al Pontefice nel giorno del suo settantasettesimo compleanno. Poco dopo la gara terminata in parità con il Velez Sarfield che ha dato il titolo al San lorenzo, il vicepresidente del club, Marcelo Tinelli, forse il presentatore più noto della televisione argentina, ha spiegato che “stiamo organizzando un’udienza con Francesco: dovremmo viaggiare con il presidente Lammens, io e alcuni giocatori della squadra, per fare vedere la coppa al Papa”.

Il San Lorenzo ha vinto lo scudetto in Argentina [Video]

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *