Migliorare il segnale del digitale terrestre, ecco come fare

Migliorare il segnale del digitale terrestre, ecco come fare

Migliorare la Ricezione del Digitale Terrestre

Legge Gasparri

Con la Legge Gasparri del 2004 siamo passati tutti al digitale terrestre che ha portato novità interessanti ma anche diversi problemi. Ad esempio, nei casi in cui il segnale del digitale terrestre non è dei migliori, non risulta possibile guardare quei canali che con la vecchia TV analogica presentavano dei disturbi, come sdoppiamento dell’ immagine, interferenze, ecc., che comunque non ne impedivano la normale fruizione.

Detto in parole povere, con l’avvento del digitale terrestre (o anche detto DTT) i canali o si vedono alla grande o non si vedono, non esistono vie di mezzo, e proprio per questo c’è bisogno di una ricezione del segnale perfetta. A tal scopo, oggi voglio spiegarti come migliorare il segnale del digitale terrestre con alcuni accorgimenti che puoi adottare per tornare a ricevere tutti quei canali televisivi apparentemente latitanti.

Se cerchi una soluzione relativa a migliorare il segnale del digitale terrestre e i tuoi problemi di ricezione sono circoscritti solo a poche emittenti, puoi provare la carta dell’amplificatore di segnale. Si tratta di una scatoletta che puoi trovare facilmente nei negozi di elettronica e sui grandi negozi online che, collegata all’antenna TV, ti aiuta a migliorare il segnale del digitale terrestre di almeno 20dB. In questo modo potrai risolvere i problemi di ricezione più lievi.

Amplificatori di segnale

Non fanno miracoli,  ma possono essere una soluzione economica ai problemi di visualizzazione del digitale terrestre meno gravi. In genere costano fra i 25 e i 30 euro e  li puoi trovare facilmente online su siti come Kelkoo e Trovaprezzi: basta cercare termini quali amplificatore segnale tv o amplificatore digitale terrestre.

Trucchi per migliorare segnale digitale terrestre

Con l’avvento del digitale terrestre, introdotto con la Legge Gasparri nel 2004, abbiamo sperimentato un notevole avanzamento nella fruizione televisiva, ma anche alcuni problemi legati alla qualità del segnale. Sebbene la TV analogica presentasse occasionali disturbi come sdoppiamento dell’immagine o interferenze, con il digitale terrestre la situazione è diventata più binaria: o si vedono i canali in modo chiaro o non si vedono affatto.

Problemi di Segnale: Un Ostacolo Comune

In caso di segnale debole o disturbato, potresti trovarti impossibilitato a sintonizzare alcuni canali, creando una situazione meno favorevole rispetto alla TV analogica. Tuttavia, esistono alcune soluzioni pratiche e accessibili per migliorare la ricezione del digitale terrestre.

1. Amplificatori di Segnale: Una Soluzione Economica

Se i tuoi problemi di ricezione riguardano solo poche emittenti, l’uso di un amplificatore di segnale potrebbe essere una soluzione efficace. Questi dispositivi, reperibili facilmente nei negozi di elettronica o online, si collegano all’antenna TV e possono migliorare il segnale di almeno 20dB. Pur non operando miracoli, sono un’opzione economica per risolvere problemi di visualizzazione meno gravi, con un costo tipico compreso tra i 25 e i 30 euro.

2. Intervento Professionale per Problemi Pervasivi

Quando la ricezione è problematica su molte emittenti, è consigliabile coinvolgere un antennista professionista. Questo tecnico, attraverso test sulla potenza del segnale, potrebbe suggerire interventi come la sostituzione dell’antenna con una più potente o la regolazione dell’orientamento. Se la situazione lo richiede, questo intervento professionale può risolvere problemi di ricezione più complessi.

3. Orientamento dell’Antenna TV Fai Da Te: Una Sfida Complessa

Per coloro che sono competenti in materia e desiderano affrontare il problema autonomamente, l’orientamento dell’antenna TV può essere regolato manualmente. Tuttavia, è una procedura complessa che richiede tempo e competenze specifiche. Chi decide di intraprendere questa strada dovrebbe essere consapevole delle sfide che potrebbero emergere durante l’operazione.

4. Scansione Manuale per le Frequenze: Ulteriore Aiuto

Infine, se si hanno difficoltà con le frequenze del digitale terrestre, è possibile effettuare una scansione manuale con il decoder o la TV. Questa opzione può essere utile per ottimizzare la ricezione e sintonizzare i canali in modo più efficace.

In conclusione, con un approccio pratico e l’adozione di soluzioni accessibili, è possibile migliorare la ricezione del digitale terrestre e garantire un’esperienza televisiva senza interruzioni. In bocca al lupo!

 

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *